Descargar 432.08 Kb.


Página5/47
Fecha de conversión16.04.2018
Tamaño432.08 Kb.

Descargar 432.08 Kb.

Tabella 1 L’impressionante serie di incidenti agli impianti nucleari giapponesi


1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   47
Tabella 1

L’impressionante serie di incidenti agli impianti nucleari giapponesi

  • 8 dicembre 1995. Il reattore veloce di Monju viene chiuso dopo un grave incidente.

  • 11 marzo 1997. Esplosione e incendio all’impianto di ritrattamento di Tokaimura, rilascio di radiazioni, 37 lavoratori esposti. I gestori dell’impianto ammettono di avere atteso 5 ore prima di informare le autorità

  • 30 settembre 1999. Il più grave incidente in Giappone, ancora nell’impianto di ritrattamento di Tokaimura: nella preparazione di combustibile nucleare per il reattore veloce sperimentale JOYO, versando in un recipiente inadatto nitrato di uranile arricchito al 18,8 %, viene superata la massa critica, si innesca una reazione a catena, fortunatamente arrestata prima di un’esplosione, ma prodotti di fissione si diffondono nell’ambiente. 3 lavoratori gravemente contaminati, 2 deceduti, altri 119 esposti a radiazioni (dosi superiori a 1 mSv #); decine di residenti ospedalizzati e decine di migliaia costretti a rimanere in casa per 24 ore.

  • Settembre 2002. la più grande centrale giapponese, TEPCO, costretta a spegnere i rettori per 17 ore per timori sulla sicurezza, dopo avere ammesso la falsificazione di dati sulla sicurezza.

  • 9 agosto 2004. La fuoriuscita di acqua bollente e vapore per la rottura di una conduttura nel reattore-3 della centrale di Mihama uccide 5 lavoratori.

  • 16 luglio 2007. Il più grande impianto nucleare del mondo viene chiuso per i danni causati da un terremoto di magnitudine 6,8

Un dirigente del Citizens' Nuclear Information Centre di Tokyo, Satoshi Fujino, dichiara che gli incidenti hanno una doppia causa, inadeguatezza della normativa governativa, e la cultura del management dell’industria di nascondere gli errori: negligenza nei controlli di sicurezza preventiva e delle ispezioni. “Il segreto sembra essere una caratteristica dell’industria nucleare, specialmente in Giappone … l’informazione viene occultata facilmente, perché il sistema sociale sostiene questo tipo di cultura” (Sarah Buckley, “Japan’s shaky nuclear record”, BBC New Online, 24/03/2006 (http://news.bbc.co.uk/2/hi/asia-pacific/3548192.stm).

---------------------------------------------------



# Il Sievert (Sv) è l’unità di misura della dose efficace di radiazione assorbita, che tiene conto del diverso fattore di qualità delle varie radiazioni ionizzanti, e del diverso fattore peso dei vari tessuti: le norme di radioprotezione stabiliscono in 5 mSv (millesimi di Sv) la dose massima annua consentita per la popolazione, 50 mSv per i lavoratori professionalmente esposti.


Catálogo: archivio
1   2   3   4   5   6   7   8   9   ...   47

Similar:

Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconDopo la firma degli accordi di San Andres nel febbraio del 1996, destinati a diventare legge, ed al momento del mancato assolvimento, da parte del Governo Federale, a quanto in essi ratificato
Ezln sospende IL dialogo, chiedendo come condizioni imprescindibili per poter riprendere le trattative, la smilitarizazione dei territori...
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconCaratteristiche generali
Paesi sotto l’egida dei rispettivi Ministeri degli Affari Esteri. Dopo gli appuntamenti di Genova, Barcellona, Roma, Valencia, Milano,...
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconUniversità degli studi di Verona Doctorado en Historia Economica
Forme e sviluppo del welfare aziendale nella siderurgia italiana e spagnola del XX secolo: I casi dei centri siderurgici a ciclo...
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconSpanish Prof. Ignacio Rodríguez de Arce
SeldA – b IL corso prevede inoltre lo studio dei linguaggi settoriali relativi all’economia, al commercio, alle scienze bancarie...
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconLingua spagnola Prof. Ignacio Rodriguez De Arce
SeldA – b IL corso prevede inoltre lo studio dei linguaggi settoriali relativi all’economia, al commercio, alle scienze bancarie...
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconLingua Spagnola obiettivo del corso
B1 soglia definito dal Consiglio d’Europa, mediante l’acquisizione o IL consolidamento dei fondamenti della lingua spagnola scritta...
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconUniversità degli studi di bologna
Este año el índice de precios al consumo es elevado el año pasado
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconAlessandro geraldini
Copyright 1993 by «Centro Italiano di studi sull’AJto Medioevo». Spoleto and by «Centro per IL collegamento degli studi medievali...
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconModello di programmazione disciplinare
Raggiungimento del livello linguistico B2 del qcer. Buone conoscenze di microlingua (spagnolo commerciale) con approfondimenti legati...
Cercando di decifrare IL libro dei sogni (o degli incubi) dei faraonici programmi nucleari iconUniversidad de los andes
Se analizarán experiencias de Colombia y otros países en la regulación y el control de la contaminación. El principal libro de texto...

Página principal
Contactos

    Página principal



Tabella 1 L’impressionante serie di incidenti agli impianti nucleari giapponesi

Descargar 432.08 Kb.